www.saladellamemoriaheysel.it   Sala della Memoria Heysel   Museo Virtuale Multimediale

A Giovanni Cobolli Gigli, Presidente Juventus Football Club
    Epistolario     Petizioni     To Reds...     Pensieri e Parole     Links Amici     Comitato Heysel    
  

Lettera Aperta

 

A Giovanni Cobolli Gigli

Presidente Juventus Football Club

 

 

    Petizione Ufficiale Sala della Memoria Heysel a Torino



Gentilissimo Presidente,

mi permetto di scriverle personalmente, interpretando il sentimento e la volontà di una moltitudine di tifosi che non hanno mai dimenticato quella tragica serata dell’Heysel. Secondo me, nonostante il tempo trascorso, non siamo riusciti ad elaborarne fino in fondo il lutto, né ad appropriarci veramente di quella vittoria, fra rimorsi, sensi di colpa e le suggestioni di una vittoria dal memoriale così funesto.

Alla "vittoria scomoda", offuscata da tanta cruda violenza, possiamo ancora rispondere da Juventus con un gesto nobile, commemorativo, anche a quanti ci accusano, pretestuosamente, di aver cinicamente ignorato la morte, celebrando il trionfo.

Io penso che non sia più utile a nessuno, né oltremodo possibile, giudicare il comportamento della società, dei giocatori e dei tifosi della Juventus, data la fatale e drammatica imprevedibilità degli eventi di quel pomeriggio maledetto, ma sono certo che possiamo ricollocare tutti assieme quei sentimenti e quelle reliquie, quelle immagini e quelle lacrime, riavvolgere con le nostre bandiere i volti cari dei nostri fratelli caduti, accerchiando la coppa del dolore, in un posto che ci appartenga per sempre, come una "Superga" bianconera.

Un museo della memoria per celebrare e discernere, per bandire ogni violenza e invocare la fratellanza nello sport, potrebbe sorgere nel nuovo stadio che state progettando o eventualmente in un altro luogo di Torino.

M’impegno da subito, assieme a tutto il gruppo di tifosi in nome dei quali Le scrivo a proporre idee o magari un progetto ben definito per la sua realizzazione, magari coinvolgendo fattivamente l’associazione dei familiari delle vittime.

Sono certo che Lei, non resterà insensibile alla nostra proposta, perché è soprattutto un tifoso prima ancora che il presidente della nostra amatissima squadra che merita il rispetto di tutti e da sempre.

Un abbraccio bianconero

Roma 24 maggio 2008

Domenico Laudadio

NDR: Questa lettera è stata una petizione popolare sul web nel 2008, ma purtroppo la Juventus Football Club, nonostante le varie lettere aperte e quelle scritte privatamente ed inviate in sede, prima dell'avvento di Andrea Agnelli alla Presidenza, non ha mai risposto formalmente alla mia proposta di una Sala della Memoria per i 39 caduti dello stadio Heysel nel nuovo stadio di Torino)

www.saladellamemoriaheysel.it  Domenico Laudadio  ©  Copyrights  22.02.2009  (All rights reserved)