Privacy Policy Cookie Policy
Torino 29.05.2022
www.saladellamemoriaheysel.it   Sala della Memoria Heysel   Museo Virtuale Multimediale
Cerimonia di Torino  29.05.2022
   Cerimonie Torino   Ass. Quelli di...Via Filadelfia    Cerimonie Juventus    39 Angeli    In Memoriam  

Piazzetta Vittime dell'Heysel, Torino 29.05.2022
37° Anniversario della Strage dello Stadio Heysel
"Giornata della Memoria per le Vittime dell'Heysel"
(e di ogni manifestazione sportiva)
Commemorazione a Cura dell'Associazione "Quelli di...via Filadelfia"
Evento Patrocinato da Regione Piemonte e Città di Torino
Con la Partecipazione di Juventus Football Club
 










La Juventus (e non solo) fa memoria della

tragedia che costò la vita a 39 persone

di Massimiliano Sciullo

Furono oltre 600 le persone ferite nei disordini prima della finale di Coppa dei Campioni contro il Liverpool. Questa mattina in Regione un reading ha ricordato quanto accaduto ripercorrendo alcuni passi del volume scritto da Emilio Targia e Gianluca Casadei.

"Trentasette anni fa, l’Heysel. Il ricordo è eterno". Con queste parole, sui suoi canali social, la Juventus oggi fa memoria della tragedia avvenuta nel 1985 (proprio il 29 maggio) a Bruxelles, in Belgio. La Juventus era lì per giocarsi la finale di Coppa dei Campioni contro il Liverpool (gli stessi inglesi usciti sconfitti ieri nella finale di Champions contro il Real Madrid) e a causa di scontri e disordini (NDR: non ci furono assolutamente vittime a causa di scontri) morirono 39 persone, di cui 32 italiane e ne rimasero ferite oltre 600. Una vicenda rimasta nella mente e nei cuori di tutti, juventini e non, e che questa mattina in Regione è stata commemorata anche con un reading di "Quella notte all'Heysel" di Emilio Targia e Gianluca Casadei. Il sindaco Stefano Lo Russo, insieme all'assessore regionale Maurizio Marrone, ha partecipato alla cerimonia di commemorazione nella piazzetta intitolata proprio alle Vittime dell'Heysel e una cerimonia si è tenuta anche a Grugliasco, nel giardino dedicato alle persone che hanno perso la vita in quella tragedia. Tra i personaggi più attivi sui social, anche Claudio Marchisio ha postato alcune immagini legate alla vicenda dell'Heysel scrivendo "29 maggio 1985, una data che non dovrà mai essere dimenticata". Anche la Fiorentina, tramite il suo account ufficiale, ha twittato "29 Maggio 1985 - 29 Maggio 2022. Il rispetto non conosce colori". Anche l'account ufficiale dell'Avellino fa memoria di questa data così dolorosa: "Una pagina triste per uno degli sport più belli del mondo. Il Partenio custode del monumento, realizzato da Giovanni Spiniello, dedicato alle 39 persone che persero la vita".

29 maggio 2022

Fonte: Torinoggi.it

© Fotografie: Juventus.com - Ass. Quelli di... Via Filadelfia

37° Torino 2022




JUVE / L'ANNIVERSARIO

Heysel la memoria vive

di Paolo Pirisi

La tragedia 31 anni dopo: commemorazione con le istituzioni, la Juve e le associazioni dei tifosi. "I 39 angeli non hanno avuto giustizia: avranno sempre un posto speciale nel nostro cuore".

TORINO - Era il momento del silenzio e del dolore. La ferita dei 39 morti dell'Heysel è ancora viva, così come il ricordo di una strage che si è portata via troppe persone innocenti. La notte del 29 maggio 1985 non è stata dimenticata. Ieri Torino ha celebrato una ricorrenza sempre struggente. In Piazzetta Vittime dello stadio Heysel si è tenuto il consueto cerimoniale: prima sono intervenute le istituzioni all'interno della Biblioteca Italo Calvino, poi sono stati scanditi i nomi dei morti in Belgio. Uomini e donne che hanno perso la vita all'interno di uno stadio, assistendo alla finale di Coppa dei Campioni Juventus-Liverpool. Il primo a prendere la parola è stato Gianluca Pessotto, in rappresentanza del club bianconero: "Ancora oggi quella dell'Heysel viene ricordata come una delle pagine più brutte nella storia dello sport. Il nostro obbligo è quello di ricordare persone che volevano soltanto vedere una finale europea della Juventus e che invece non sono tornate a casa. Vogliamo mantenere vive queste persone e fare in modo che le istituzioni si adoperino affinché queste disgrazie non accadano più. Abbiamo visto prima di Real Madrid-Liverpool, fuori dallo stadio, quanto sia sottile la differenza fra una pagina bella e una brutta: bisogna essere bravi a prevenire eventi tragici come quelli dell'Heysel". I 39 angeli, ribattezzati così da Pessotto, sono parte integrante della storia della Juventus. Subito dopo è intervenuto l'assessore della Regione Piemonte Maurizio Marrone: "Il tempo non ha dato giustizia a tutti i familiari delle vittime, allora è quanto mai necessario ricordare. Con iniziative come questa, con l'illuminazione della Mole e con l'intitolazione di luoghi della città facciamo in modo che quella strage non venga mai scordata. Il +39 è diventato un simbolo noto a tutti e racchiude il segno della presenza: ringraziamo per questo le associazioni del tifo, come "Quelli di Via Filadelfia". Il loro impegno ha fatto la differenza". Così Luca Deri, presidente della Circoscrizione 7, che si unisce al caldo abbraccio riservato ai familiari delle vittime: "Ricordo ancora il signore aggrappato alla balaustra, che non lo regge e cede. Ricordo l'immenso strazio di quelle immagini e delle famiglie che dall'Italia non ricevevano notizie. Non possiamo dimenticare questo immenso dolore". Chiude il momento di raccoglimento il breve discorso di Stefano Lo Russo, sindaco di Torino: "Quello dell'Heysel è un tema quanto mai attuale: sia perché siamo chiamati ad onorare le vittime di quella tragedia, ma anche per ciò che succede ancora oggi, come capitato pochi minuti prima di Real Madrid-Liverpool. Queste persone occupano un posto importante nel nostro cuore: Torino non può dimenticare, ringrazio la Juventus che ha sempre supportato la città in queste iniziative". La lettura dei nomi delle vittime ha poi inaugurato un lunghissimo momento di silenzio, di rispetto, di sincera vicinanza. I tifosi si sono stretti attorno al dolore delle famiglie delle persone morte all'Heysel. Angeli volati via troppo presto.

30 maggio 2022

Fonte: Tuttosport 

© Fotografie: Juventus.com - Ass. Quelli di... Via Filadelfia

© Video: TGR RAI Piemonte 29-05-2022





  





Fonte: La Stampa 30.05.2022

www.saladellamemoriaheysel.it  Domenico Laudadio  ©  Copyrights  22.02.2009  (All rights reserved)