www.saladellamemoriaheysel.it   Sala della Memoria Heysel   Museo Virtuale Multimediale
Cerimonia della Juventus Football Club 28.04.2014
     Cerimonie Juventus     Cerimonie Torino     39 Angeli     In Memoriam    Onore e Memoria   

Parco "Mirabello" di Viale Matteotti, Reggio Emilia 28.04.2014
35^ Giornata del Campionato di Serie A : Sassuolo - Juventus
Cerimonia Privata in Memoria delle 39 Vittime
Commemorazione a Cura della Juventus Football Club
 

COMMEMORAZIONE A REGGIO EMILIA

Quel ricordo dell’Heysel

di Guido Vaciago

REGGIO EMILIA - Appuntamento rinviato, ma promessa mantenuta. Alla fine la Juventus è andata a rendere omaggio alle vittime dell’Heysel, che proprio a Reggio Emilia hanno il loro monumento più bello e sentito. E così, nel pomeriggio, una delegazione bianconera firmata da Pavel Nedved, Fabio Paratici e Mariella Scirea ha deposto un mazzo di fiori di fronte al monumento dedicato alle vittime dell'Heysel, nel parco di Via Matteotti. Poi il gruppo ha incontrato Enzo Cerlini, presidente del Comitato "Per non dimenticare Heysel", i rappresentanti del consiglio e Adele Fontana, madre di Claudio Zavaroni, morto a Bruxelles in quella notte maledetta. Il monumento (toccante scultura eretta con i pezzi della maledetta curva Z dell'impianto belga) è stato ristrutturato e dotato di una copertura grazie all'encomiabile lavoro dell'instancabile Comitato e con l'aiuto dei tifosi che hanno contribuito alla sottoscrizione. E vale la pena visitare il sito www.saladellamemoriaheysel.it

29 aprile 2014

Fonte: Tuttosport

Per non dimenticare

A Reggio Emilia una delegazione della Juventus ha deposto un mazzo di fiori ai piedi del monumento dedicato alle vittime dell'Heysel.

Il prossimo 29 maggio saranno passati 29 anni dalla tragedia dell'Heysel. Un dramma che ha segnato per sempre la vita di 39 famiglie e quella di milioni di tifosi. La Juventus lo ha ricordato quest'oggi, deponendo un mazzo di fiori di fronte al monumento dedicato alle vittime dell'Heysel, nel parco di via Matteotti, a Reggio Emilia. Pavel Nedved, Fabio Paratici e Mariella Scirea hanno incontrato Enzo Cerlini, Presidente del Comitato "Per non dimenticare Heysel", i rappresentanti del consiglio e Adele Fontana, madre di Claudio Zavaroni, morto a Bruxelles in quella notte maledetta. Un gesto simbolico che non può cancellare il dolore, ma che può aiutare a ricordare a tutti, che simili follie non dovranno mai più ripetersi.

28 aprile 2014

Fonte: Juventus.com

Commemorazione dell'Heysel con Nedved e Paratici

A Reggio Emilia, la Juventus ha deposto un mazzo di fiori di fronte al monumento dedicato alle vittime dell'Heysel, nel parco di via Matteotti. Nedved, Paratici e Mariella Scirea hanno incontrato Enzo Cerlini, presidente del Comitato "Per non dimenticare Heysel", i rappresentanti del consiglio e Adele Fontana, madre di Claudio Zavaroni, morto a Bruxelles in quella notte maledetta.

REGGIO EMILIA - In ricordo dei 39 angeli saliti in cielo. Il 29 maggio saranno passati 29 anni dalla tragedia dell'Heysel. Un dramma che ha segnato per sempre la vita di 39 famiglie e quella di milioni di tifosi. La Juventus lo ha ricordato quest'oggi, deponendo un mazzo di fiori di fronte al monumento dedicato alle vittime dell'Heysel, nel parco di via Matteotti, a Reggio Emilia. Pavel Nedved, Fabio Paratici e Mariella Scirea hanno incontrato Enzo Cerlini, Presidente del Comitato "Per non dimenticare Heysel", i rappresentanti del consiglio e Adele Fontana, madre di Claudio Zavaroni, morto a Bruxelles in quella notte maledetta. Un gesto simbolico che non può cancellare il dolore, ma che può aiutare a ricordare a tutti, che simili follie non dovranno mai più ripetersi.

28 aprile 2014

Fonte: Tuttosport.com

www.saladellamemoriaheysel.it  Domenico Laudadio  ©  Copyrights  22.02.2009  (All rights reserved)