www.saladellamemoriaheysel.it   Sala della Memoria Heysel   Museo Virtuale Multimediale
Timbo (Mamou) 5.03.2020 Tragédie de l'Étoile de Guinée
  Pagine della Memoria     Morire di Calcio     Superga 4.05.1949     Tragedia Stadio "F.lli Ballarin"  
     
 

Africa, tragedia in Guinea: muoiono 9 calciatori in un incidente

A causa di un incidente che ha coinvolto il minibus in cui viaggiavano, hanno perso la vita 9 calciatori della squadra Étoile de Guinée. Smentita la notizia che tra loro ci fosse il cugino del giocatore del Liverpool Keita.

CONAKRY - Tragedia in Guinea. A causa di un incidente che ha coinvolto il minibus in cui viaggiavano, sono morti 9 calciatori guineani dell'Étoile de Guinée. "Sono scioccato e affranto" - Secondo quanto riportato da L'Equipe e confermato dalla Guinean Professional Football League (LGFP, altre 19 persone sono rimaste ferite nell'incidente, avvenuto a circa 250 km a est della capitale, Conakry. Secondo fonti governative della Guinea, la causa principale sarebbe stata l'eccesso di velocità che avrebbe fatto andare fuori strada il minibus con a bordo 27 persone. L'Étoile de Guinée, squadra di seconda divisione del campionato guineano, si stava recando a Kankan, dove avrebbero affrontato il Karfamoriah per la prima giornata di campionato. Smentita la voce che tra le vittime ci sia anche Almamy Keita, cugino del calciatore del Liverpool Naby. Secondo il "Liverpool Echo" Almamy sarebbe ricoverato in ospedale in buone condizioni. L'agenzia sportiva che gestisce Almamy, la Fella Sport Management, ha dichiarato: "Siamo lieti di annunciare che Almamy Keita è vivo ed è attualmente ricoverato in ospedale. Al momento è stabile. Nessun infortunio, forse una commozione cerebrale, siamo in attesa degli esiti degli esami".

6 marzo 2020

Fonte: Repubblica.it

Fotografia: Conakrylemag.com

Terribile incidente in Guinea: 9 morti,

ma non ci sarebbe il cugino di Naby Keita 

di Filippo Maria Ricci

Morti in un incidente stradale 9 giocatori dell'Étoile du Guinée (squadra di Serie B): 18 feriti di cui alcuni gravi. Non risulta tra i deceduti Almamy Keita, cugino del centrocampista del Liverpool.

Un terribile incidente stradale è costato la vita a 9 giocatori dell’Étoile du Guinée, squadra della Serie B della Guinea. Ci sono 18 feriti, alcuni in gravi condizioni. La notizia aveva fatto il giro del mondo perché si pensava che tra le vittime ci fosse anche Almamy Keita, cugino del centrocampista del Liverpool Naby (in un primo momento si era sparsa la voce che si trattasse del fratello). In realtà Almamy non è tra i 9 giocatori deceduti. L’incidente è avvenuto giovedì a Timbo, località vicino a Mamou, una città a circa 250 chilometri dalla capitale Conakry da dove arrivava l’Étoile du Guinée attesa per una partita a Kankan contro il Karfamoriyah, una città distante ancora 400 chilometri dal luogo dell’incidente. A bordo del bus c’erano 27 persone, 22 giocatori, 4 persone dello staff della squadra e l’autista. Per la squadra del parente di Keita era la prima partita della stagione.

LA RICOSTRUZIONE - Questa la ricostruzione dell’incidente dell’allenatore dell’Étoile du Guinée ai microfoni di Guinéematin.com: "Eravamo in una discesa quando i freni del pullman hanno ceduto improvvisamente. C’erano tre curve, l’autista è riuscito a fare in qualche modo le prime due ma nella terza non poteva più far nulla, ha perso il controllo del mezzo che si è schiantato contro un albero".

IL PRECEDENTE - Il 30 gennaio scorso un altro incidente stradale aveva provocato la morte di 2 calciatori del Wakriya, altra squadra guineana, e dell’autista del bus che riportava i giocatori a Conakry dopo una partita.

ALMAMY KEITA - Almamy Keita è vivo, diversamente da  quanto annunciato inizialmente dalla Guinean Professional Football League. Lo riporta L'Equipe ma non solo. Secondo il Liverpool Echo, infatti, Almamy sarebbe ricoverato in ospedale in buone condizioni. L'agenzia sportiva che gestisce Almamy, la Fella Sport Management, chiude la questione: "Almamy Keita è vivo ed è attualmente ricoverato in ospedale. Al momento è stabile, forse si tratta di una commozione cerebrale, siamo in attesa degli esiti degli esami".

IL RACCONTO DI UN PARENTE - Aboubacar Sankhon, parente stretto della presunta vittima, ha confermato che Almamy Keita è vivo e vegeto. "Confermo, all'80% è vivo, siamo appena arrivati dall'ospedale. C'è un familiare che è entrato nella sala di rianimazione, è uscito per dirci che non è morto e ha persino chiesto una scatola di yogurt".

6 marzo 2020

Fonte: Gazzetta.it

Fotografia: Varesepress.info

Guinea, morti 9 giocatori dell’Étoile de Guinée in un incidente stradale

di Marco Beltrami

Terribile incidente stradale in Guinea per il pullman su cui viaggiava l’intera squadra dell’Étoile de Guinée. Al momento ci sarebbero almeno 9 morti e tra i feriti ci sarebbe anche il cugino del centrocampista del Liverpool. "Sono scioccato, triste e ho il cuore a pezzi per questa terribile notizia", ha postato su Instagram Naby Keita.

Una tragedia scuote il mondo del calcio internazionale. La squadra di calcio dell'Étoile de Guinée che milita nella seconda divisione del campionato guineano è stata coinvolta in un terribile incidente stradale. Secondo la BBC, i calciatori del club africano viaggiavano a bordo di un autobus che è finito fuori strada. Al momento ci sarebbero 9 giocatori morti, ma il bilancio è destinato purtroppo ad aumentare come evidenziato dal club attraverso una nota ufficiale. Tragico incidente stradale in Guinea, morti almeno 9 giocatori dell'Étoile de Guinée - Il pullman su cui viaggiava l'Étoile de Guinée, formazione che milita nella seconda massima serie del campionato guineano, è stato coinvolto in un terribile incidente stradale. Secondo quanto riportato dalla BBC, al momento i morti accertati sono 9 con 19 giocatori feriti di cui 17 in gravi condizioni. Il tutto si è verificato vicino Mamou, con la squadra della città di Conakry che stava viaggiando verso Kankan per giocare la prima partita stagionale. Il numero delle vittime potrebbe essere destinato ad aumentare purtroppo, alla luce delle indiscrezioni dei tabloid africani. Questo il messaggio ufficiale del club - L'ufficio esecutivo del C.S. Eoile della Guinea ha il profondo rammarico di informare il pubblico sportivo della Guinea della morte per incidente stradale di diversi membri della sua delegazione in partenza per Kankan e Siguiri nell'ambito delle prime giornate del Campionato.  L‘operazione di identificazione dei corpi è in corso. Torneremo a voi per le precisazioni. Pace all'anima dei morti e pronta guarigione ai feriti. Il messaggio di condoglianze di Naby Keita per le vittime dell'Étoile - La notizia ha fatto subito il giro del mondo, e non sono mancati i messaggi di cordoglio da parte del mondo del calcio. Tra questi, anche quello del guineano Naby Keita centrocampista campione d'Europa con il Liverpool: colpito personalmente dalla tragedia a causa del ferimento del cugino Almamy Keita, anche lui a bordo del mezzo coinvolto nel grave incidente stradale. Su Instagram il giocatore ha pubblicato un pensiero per il cugino e per i suoi connazionali: "Sono scioccato, triste e ho il cuore a pezzi per questa terribile notizia. Le mie sincere condoglianze alla squadra dell'Étoile de Guinée, che le loro anime riposino in pace, amen".

6 marzo 2020

Fonte: Fanpage.it

Fotografia: Foot224.co

IN UN INCIDENTE STRADALE

Guinea: almeno 8 calciatori morti

in un incidente stradale, salvo il cugino di Naby Keita

Almamy Keita, dato per morto in un primo momento, è ricoverato in ospedale.

È di 9 morti e 19 feriti il tragico bilancio dell'incidente stradale che ha visto coinvolto il bus che trasportava la squadra dell'Étoile de Guinée, seconda divisione nazionale. Tra i deceduti non c'è Almamy Keita, cugino del centrocampista del Liverpool Naby Keita. "Siamo felici di comunicare che non è morto, ma è ricoverato in ospedale" ha fatto sapere l'agenzia che ne cura gli interessi al Liverpool Echo. Faccio le mie più sincere condoglianze a tutti i famigliari delle vittime come a tutta la famiglia dello sport della Guinea" ha scritto su Instagram il centrocampista del Liverpool. La Federcalcio locale nella tarda serata di giovedì aveva reso noto i nominativi dei calciatori deceduti e tra questi, anche erroneamente, Almamy Keita: Questi gli altri nominativi: Mohamed Lamine Toure, Kabinet Camara, Mohamed Damaro Camara, Ousmane Sylla, Ibrahima Sylla, Mohamed Lamine Camara, Serdouba Ginola Bangoura e Facinet Mara. L'incidente è avvenuto a 250 km a est dalla capitale Conakry. La squadra era in viaggio verso Kankan per giocare la prima partita di campionato. Per la Guinea-Bissau si tratta del secondo tragico incidente autostradale in pochi mesi che vede coinvolta una squadra di calcio. Il 30 gennaio morirono tre persone sull'autobus del Wakriya AC, due calciatori e l'autista.

6 marzo 2020

Fonte: Sportmediaset.mediaset.it

Fotografia: Ledjely.com

Instagram, il cordoglio di Diawara per le vittime dell'Étoile de Guinée:

"Che le loro anime riposino in pace"

Nove morti e 19 feriti è il bilancio del tragico incidente che ha coinvolto il bus che trasportava l'Étoile de Guinée, squadra militante nella seconda divisione nazionale, verso Kankan per giocare la prima partita di campionato contro il Karfamoriah. Inizialmente tra le vittime compariva anche il nome Almamy Keita, il cugino del giocatore del Liverpool Naby, ma secondo le ultime notizie, Alamy sarebbe ricoverato in ospedale in buone condizioni. Il centrocampista della Roma Amadou Diawara ha voluto esprimere il proprio cordoglio per i propri connazionali tramite una storia Instagram pubblicata sul proprio profilo social con il messaggio: "Le mie più sincere condoglianze alla squadra dell'Étoile de Guinée e al calcio guineano, possano le loro anime riposare in pace. Che tristezza".

6 marzo 2020

Fonte: Laroma24.it

Fotografia: Guineedirect.org

Tragedia in Guinea: muoiono in un incidente stradale 9 giocatori dell’Étoile

di Salvatore Sabato

Tragedia nel mondo dello sport: morti in un incidente stradale ben 9 giocatori dell’Étoile de Guinée.

Letteralmente "Stella di Guinea", tradotto dal francese, lingua ufficiale appunto della Guinea, ovviamente nazione di provenienza del club. Il tutto avviene a circa 250 Km dalla capitale Conakry, dove il minibus che trasportava 27 passeggeri, ovviamente membri della squadra, è finito fuori strada per eccesso di velocità. Nove appunto le vittime, il resto dei passeggeri se l’è cavata con ferite più o meno gravi, ma alla fine recuperabili. Questo è quanto riportato dalle fonti primarie, sia la LGFP, in inglese di Guinea Professional Football League, per l’appunto la lega calcio guineana, e il quotidiano sportivo francese L’Equipe. La squadra dell’Étoile era in viaggio nella città di Kankan, dove avrebbe dovuto disputare la trasferta in casa del Karfamoriah, valida per la prima giornata della Serie B della Guinea-Ligue 2, come quella francese. In mezzo alla tragedia, un sospiro di sollievo arriva per uno dei giocatori dell’Étoile: si tratta di Almamy Keita, curiosamente cugino di Naby, giocatore del Liverpool. Almany era inizialmente stato annoverato fra le vittime, notizia fortunatamente smentita in seguito da due fonti più che autorevoli. In primis la Fella Sports Management, l’agenzia sportiva che gestisce i diritti del giocatore, che in un comunicato ufficiale lo dichiara vivo, ricoverato in ospedale in condizioni stabili e tutto sommato buone. Appena una commozione cerebrale e nessun infortunio da segnalare, in attesa di esiti di ulteriori e più approfonditi esami medici. Fa eco, è il termine giusto, il quotidiano "Liverpool Echo", che ribadisce le buone condizioni in cui versa il giocatore. Consolazione che rimane comunque una goccia in un infinito mare di tristezza e tragedia.

7 marzo 2020

Fonte: Stadiosport.it

Fotografia: Guineematin.com - Africafootunited.com
 
 
     
www.saladellamemoriaheysel.it  Domenico Laudadio  ©  Copyrights  22.02.2009  (All rights reserved)