www.saladellamemoriaheysel.it   Sala della Memoria Heysel   Museo Virtuale Multimediale
Cerimonia di Caorle 26.09.2015
     39 Angeli     In Memoriam     Onore e Memoria     Nucleo 1985    

Piazza Vescovado, Caorle 26.09.2015
30° Anniversario della Strage dello Stadio Heysel
Mostra Fotografica "Per non dimenticare Heysel"
Commemorazione a Cura del Caorle Juventus Club e Nucleo 1985
 

Cambio al vertice del Caorle Juventus Club

Dopo 10 anni di presidenza, Nicola Soncin, storico presidente del Caorle Juventus Club, cede il comando, di una delle associazioni più attive in ambito sociale e organizzativo del territorio, al suo più fidato ed efficiente amico/collaboratore: Sebastiano Rusalen, che in questi anni ha ricoperto il ruolo di Vice presidente. "E' stato un onore e un privilegio far parte di questo club e in particolare di questo direttivo. Vorrei ringraziare in particolar modo i soci e amici che in questi anni mi hanno supportato e condiviso con me questa intensa esperienza... Sebastiano, anima e cuore bianconeri, con i suoi collaboratori, è la persona più indicata per far crescere ancor più questa piccola grande realtà, il cui vessillo è ormai parte integrante dei supporter juventini e riconosciuto in tutta Italia", con queste parole un visibilmente commosso, ormai, ex presidente, ha annunciato pochi giorni fa la fine del suo mandato. A sugellare il passaggio di testimone, il CJC ha organizzato per il 26 Settembre (giorno del tesseramento 2015/2016) una mostra fotografica intitolata "Per non dimenticare Heysel". Nel 2015 si celebra, infatti, il trentennale del massacro allo stadio di Bruxelles, dove, il 29 maggio 1985, morirono 39 persone, di cui 32 tifosi della Juventus, in seguito ad un assalto in piena regola da parte dei tifosi del Liverpool, poche ore prima dell'inizio della finale di Coppa Campioni. Una tragedia che verrà rievocata quest'anno grazie all'impegno, in particolar modo, del neo presidente. Infatti, una ormai autentica e consolidata collaborazione con il Nucleo 1985, gruppo di tifosi juventini di stanza a Bassano, molto attivo nel ricordo della strage di Bruxelles, permetterà che venga esposta a Caorle la mostra fotografica dedicata alla tragedia dell'Heysel, inaugurata a Torino pochi mesi fa, dopo un tour europeo che ha fatto tappa anche nella capitale belga. "Ormai sono passati trent'anni dalla strage di Bruxelles e tanti giovani non hanno idea di cosa sia stata e cosa abbia significato", spiega Sebastiano Rusalen. "Per questo è nostro dovere tenere sempre viva la memoria per fare in modo che avvenimenti così tragici non accadano più". Nessuno muore sulla terra finché vive nel cuore di chi resta !

Fino alla fine forza Juventus...

28 agosto 2015

Fonte: Comune.caorle.ve.it

www.saladellamemoriaheysel.it  Domenico Laudadio  ©  Copyrights  22.02.2009  (All rights reserved)