www.saladellamemoriaheysel.it   Sala della Memoria Heysel   Museo Virtuale Multimediale
Cerimonia della Juventus Football Club 29.05.2012
     Cerimonie Juventus     Cerimonie Torino     39 Angeli     In Memoriam    Onore e Memoria   

Sito Ufficiale della Juventus Football Club 29.05.2012
27° Anniversario della Strage dello Stadio Heysel
Comunicato Ufficiale in Memoria delle 39 Vittime
Commemorazione a Cura della Juventus Football Club
 

Il giorno più triste

29 maggio 2012.  Una notte di follia, che spazza via quella che doveva essere una festa del calcio e che si porta via 39 persone innocenti. Sono passati 27 anni dal 29 maggio 1985, ma quanto accaduto quella sera a Bruxelles, ancora oggi scuote l’anima. Allo stadio Heysel è in programma la finale di Coppa dei Campioni tra Juventus e Liverpool, ma prima che la partita inizi, gli hooligans inglesi scatenano una violenza inaudita contro i tifosi italiani. L’impianto ha gravi problemi strutturali e il settore Z cede mentre i sostenitori bianconeri cercano una via di fuga: 39 morti e oltre 600 feriti. Una tragedia immane. La partita si gioca per evitare che la situazione degeneri ulteriormente, ma quella vittoria, la prima Coppa Campioni della Juventus, non regala gioia. Da allora, ogni anno, il 29 maggio è il giorno della commozione, del ricordo, della preghiera. La Juventus ha reso omaggio alle vittime dell’Heysel intitolando ad ognuna di loro una stella nel suo nuovo stadio, dedicando loro una parte del museo, inaugurato da poco, e permettendo ai famigliari di accedervi liberamente. Piccoli gesti, per onorarne la memoria e per fare in modo che nessuno dimentichi. Perché simili tragedie non dovranno mai più accadere.

29 maggio 2012 

Fonte: Juventus.com

Agnelli, per non dimenticare l'Heysel: "Le 39 vittime sempre nel cuore"

Andrea Agnelli, presidente della Juventus, ha inviato questa lettera al comitato "Per non dimenticare l'Heysel" di Reggio Emilia per commemorare il 27esimo anniversario della tragedia dello stadio belga, in cui morirono 39 tifosi bianconeri: "Come ogni anno questa è una data nella quale ognuno di noi, ovunque si trovi, si ferma un attimo per ricordare, per pregare, per rendere omaggio alle vittime dell'Heysel. Ma coloro che hanno perso la vita in quel tragico 29 maggio sono sempre con noi, ci accompagnano tutti i giorni e ci hanno accompagnato anche quest'anno che è stato per noi importantissimo in quanto siamo tornati a vincere". Il comitato "Per non dimenticare l'Heysel" ha voluto ricordare la tragedia sabato scorso, con una manifestazione toccante.

28 maggio 2012

Fonte: Calciomercato.com

www.saladellamemoriaheysel.it  Domenico Laudadio  ©  Copyrights  22.02.2009  (All rights reserved)