Privacy Policy Cookie Policy
Torino 29.05.2021
www.saladellamemoriaheysel.it   Sala della Memoria Heysel   Museo Virtuale Multimediale
Cerimonia di Torino  29.05.2021
   Cerimonie Torino   Cerimonie Juventus   39 Angeli   In Memoriam   Ass. Quelli di...Via Filadelfia   

Sala "Trasparenza", Piazza Castello, Torino, 29.05.2021
36° Anniversario della Strage dello Stadio Heysel
"Giornata in Memoria delle Vittime dell'Heysel"
Evento Patrocinato dalla Regione Piemonte
A cura dell'Associazione Culturale "Quelli di... Via Filadelfia"
 

LA PRIMA GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DELL’HEYSEL

Celebrata nel Palazzo della Regione Piemonte la prima Giornata della Memoria per le vittime dell’Heysel, organizzata a cura dell’Associazione Quelli di Via Filadelfia.

Un ricordo sentito per voce dei familiari di coloro che hanno perso la vita in quel tragico evento e una toccante monologo di Omar Rottoli che ha ricordato tutti i 39 caduti quella sera del 29 maggio 1985 nel vecchio stadio di Bruxelles prima della finale di Coppa dei Campioni tra Juventus e Liverpool, raccontando la loro quotidianità e le loro storie. Per la Regione presenti gli assessori Andrea Tronzano e Maurizio Marrone e i consiglieri Diego Sarno e Sarah Disabato.

29 maggio 2021

Fonte: Regione.piemonte.it

Nel 1985 allo stadio di Bruxelles morirono 39 persone per gli scontri prima della finale di coppa campioni.

HEYSEL, IL GIORNO DELLA MEMORIA

di Guido Vaciago

La regione Piemonte ha istituito la giornata per ricordare le vittime. Sarà il 29 maggio: "per promuovere alti valori dell'etica sportiva".

La memoria ha costante bisogno di manutenzione, come qualsiasi meccanismo o motore. E un corretto funzionamento della memoria è fondamentale per qualsiasi società civile. Ecco perché l'istituzione ufficiale di una "Giornata della memoria per le vittime dell'Heysel" è un'eccellente notizia. La decisione è stata presa dalla Regione Piemonte che, di recente, ha istituito una giornata analoga per ricordare la tragedia di Superga (il 4 maggio). I caduti del 29 maggio 1985, quando allo stadio Heysel di Bruxelles si disputava la finale di Coppa dei Campioni, furono 39 e persero la vita in modo tragico nel prepartita, in seguito all'assalto dei tifosi del Liverpool al settore Z del fatiscente impianto belga. Il crollo di un muretto fu la causa della morte dei tifosi, molti dei quali rimasti schiacciati dalla folla presa dal panico. Con un emendamento alla legge regionale del primo ottobre 2020, n.23, la Regione Piemonte, ha dunque deliberato il 29 maggio come "Giornata della memoria" al fine di preservare la memoria delle vittime dello stadio Heysel ogni anno. La giornata si propone di istituzionalizzare il ricordo della tragedia dell'Heysel e di promuovere i più alti valori dello sport, come la lealtà, il rispetto dell'avversario e al contempo di stigmatizzare ogni forma di violenza durante le competizioni sportive. "Il nostro è un gesto simbolico che però vuole avere anche un effetto pratico: istituzionalizzare ufficialmente una giornata dedicata alla memoria di tutte le persone che persero la vita all'Heysel vuole dire tener vivo il ricordo di tanti innocenti uccisi da una violenza brutale e immotivata ma vuole anche dire costringerci tutti a riflettere sulla necessità di modelli di tifo positivi e non violenti - affermano il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, che negli anni da eurodeputato aveva promosso a Bruxelles dei momenti ad ogni anniversario per ricordare quanto accaduto, e l'assessore regionale allo Sport Fabrizio Ricca. Lo sport è una delle cose che più ha la capacità e la missione di unirci, per questo una giornata come quella che abbiamo deciso di dedicare ai nostri connazionali morti in Belgio ha tra i suoi obiettivi quello di farci riflettere". I tifosi della Juventus e la società civile hanno sempre ricordato le vittime in occasione del 29 maggio, da 35 data nella quale vengono organizzate manifestazioni di vario genere per non dimenticare i 39 dell'Heysel, ma l'idea che quella giornata sia sancita con i crismi dell'ufficialità crea lo stimolo per non perdere mai l'occasione per dedicarsi alla manutenzione della memoria.

11 febbraio 2021

Fonte: Tuttosport

Piemonte istituisce "Giornata vittime dell'Heysel"

29 maggio in ricordo della tragedia in cui morirono 39 tifosi

TORINO - La Regione Piemonte istituisce la giornata in memoria delle "Vittime dell'Heysel": 29 maggio di ogni anno sarà ricordata ufficialmente la terribile tragedia costata la vita a 39 tifosi prima della finale di Coppa dei Campioni del 1985 Juventus-Liverpool, a Bruxelles. "Il nostro è un gesto simbolico - spiegano il, presidente della Regione, Alberto Cirio, e l'assessore allo Sport Fabrizio Ricca - che però vuole avere anche un effetto pratico: istituzionalizzare ufficialmente una giornata dedicata alla memoria di tutte le persone che persero la vita all'Heysel vuole dire tener vivo il ricordo di tanti innocenti uccisi da una violenza brutale e immotivata ma vuole anche dire costringerci tutti a riflette sulla necessità di modelli di tifo positivi e non violenti. Lo sport è una delle cose che più ha la capacità e la missione di unirci, per questo - concludono Cirio e Ricca - una giornata come quella che abbiamo deciso di dedicare ai nostri connazionali morti in Belgio ha tra i suoi obiettivi quello di farci riflettere".

9 febbraio 2021

Fonte: Ansa.it

Fotografia: Sport.sky.it

www.saladellamemoriaheysel.it  Domenico Laudadio  ©  Copyrights  22.02.2009  (All rights reserved)